Anaconda/Features/StorageFiltering/it

From FedoraProject

< Anaconda | Features | StorageFiltering(Difference between revisions)
Jump to: navigation, search
m (Obbiettivo->Obiettivo)
 
Line 27: Line 27:
 
== Altre informazioni ==  
 
== Altre informazioni ==  
 
Per:
 
Per:
* Obbiettivi
+
* Obiettivi
 
* Test Plan
 
* Test Plan
 
* Esperienza Utente
 
* Esperienza Utente

Latest revision as of 23:00, 29 August 2010

Contents

[edit] Filtraggio dei dispositivi/dischi

Questa è la pagina principale riguardante la continua/ulteriore riscrittura del sistema usato da Anaconda per la configurazione dei dispositivi di installazione . L'intero sistema è stato riscritto a partire da Fedora 11, questa pagina riporta le correzioni e gli ultimi sforzi fatti.

[edit] Sommario

Il codice per la configurazione dei dispositivi/dischi usato da anaconda è stato riscritto a partire da Fedora 11 per correggere alcune limitazioni progettuali e sostituire porzioni di codice ormai obsoleto. Un numero di problemi irrisolti restano, e questa pagina delinea il progresso finora raggiunto. Si documenta anche il progetto di filtrare i dispositivi e le operazioni di test richieste.

[edit] Progettista

[edit] Stato corrente

Per informazioni aggiornate sullo stato di Filtraggio dei dispositivi consultare la pagina originale.

[edit] Descrizione dettagliata

A fronte delle tante richieste ciascuna magari con un dispositivo/disco diverso, si progetta di fornire la possibilità di sfoltire il dipositivo diponibile, presentato per installazioni. Si desidera cioè offrire agli utenti la possibilità di selezionare quali dispositivi usare durante l'installazione, in un modo che sia differente dall'indicazione usata in kickstart, in cui il disco è indicato con un device node, e si è anche curiosi di sapere se esiste un modo di controllare quali LUN sono analizzati/attivati dal kernel.

Per ulteriori dettagli consultare la pagina originale di questo documento.

[edit] Vantaggi per Fedora

Filtraggio dei dispositivi significa che gli utenti avranno una maggior consapevolezza che anaconda non ha intenzione di distruggere certi dischi. Inoltre dovrebbe anche significare che gli utenti con molti dispositivi da configurare avranno installazioni più rapide e più facili da usare.

[edit] Documentazione

Per maggiori informazioni consultare the storage design page.

[edit] Altre informazioni

Per:

  • Obiettivi
  • Test Plan
  • Esperienza Utente
  • Dipendenze
  • Progetto corrente
  • Note di rilascio
  • Commenti e Discussioni

consultare la pagina originale di questo documento.