It IT/Releases/12/Features/KSM

From FedoraProject

< It IT | Releases(Difference between revisions)
Jump to: navigation, search
Line 9: Line 9:
 
* Email: [mailto:jforbes@redhat.com jforbes@redhat.com]
 
* Email: [mailto:jforbes@redhat.com jforbes@redhat.com]
  
== Stato corrente ==
+
== Stato attuale ==
* Release: [[Releases/12|  Fedora 12]]  
+
* Rilascio: [[Releases/12|  Fedora 12]]
* Ultimo aggiornamento: visita [[Features/KSM#Current_status | (en-wiki)]]
+
* Per informazioni aggiornate sullo stato di ''KSM'' consultare la [[Features/KSM#Current_status | pagina originale]].
* Completato
+
  
 
== Descrizione dettagliata ==
 
== Descrizione dettagliata ==
Line 23: Line 22:
 
== Vantaggi per Fedora ==
 
== Vantaggi per Fedora ==
 
Con questa caratteristica Fedora potrà eseguire macchine virtuali guest in uno spazio di memoria potenzialmente molto più efficente. Ciò vorrà dire che le macchine host Fedora saranno capaci di ospitare più guest di prima.
 
Con questa caratteristica Fedora potrà eseguire macchine virtuali guest in uno spazio di memoria potenzialmente molto più efficente. Ciò vorrà dire che le macchine host Fedora saranno capaci di ospitare più guest di prima.
 +
 +
== Documentazione ==
 +
* Kernel [http://lkml.org/lkml/2008/11/16/315 patch submission]
 +
* [http://lkml.org/lkml/2009/6/8/330 Agreement] da riferire fino alla 2.6.32
 +
* Current [http://lkml.org/lkml/2009/6/29/221 madvise rollup]
 +
* Posted [http://lkml.org/lkml/2009/7/17/163 KSM rollup]
 +
* Izik's [http://www.mail-archive.com/kvm@vger.kernel.org/msg19964.html qemu-kvm patch]
  
 
== Altre informazioni ==
 
== Altre informazioni ==
Line 31: Line 37:
 
* Dipendenze
 
* Dipendenze
 
* Progetto corrente
 
* Progetto corrente
* Documentazione
 
 
* Note di rilascio
 
* Note di rilascio
 
* Commenti e Discussioni
 
* Commenti e Discussioni
Line 41: Line 46:
  
 
[[Category:F12_Virt_Features|KSM]]
 
[[Category:F12_Virt_Features|KSM]]
 +
 +
[[Category:Italiano]]

Revision as of 18:54, 29 January 2010

Contents

KSM

Sommario

Consentire alle macchine virtuali KVM guest, di condividere identiche pagine di memoria. Ciò è particolarmente utile quando multipli guest sono in esecuzione dalla medesima o similare immagine del S.O. base. Poichè la memoria è condivisa, la memoria combinata usata dai guest risulta ridotta.

Progettista

Stato attuale

Descrizione dettagliata

Il concetto di memoria condivisa è molto comune nell'architettura dei S.O. Per esempio, quando si avvia un processo per la prima volta, esso condivide tutta la memoria con il processo genitore. Quando il processo genitore o figlio modificano una parte della memoria, il kernel alloca una nuova regione di memoria, copia i contenuti originali e permette al processo interessato di modificare la nuova regione. Questa operazione è denominata copy on write (o copia in caso di scrittura).

KSM è una nuova caratteristica di Linux che riprende questo concetto. Esso abilita il kernel a bloccare i due processi (genitore&figlio) in esecuzione per confrontare la loro memoria. Se le zone di memoria sono esattamente identiche, il kernel combina le due regioni in una e le segna per la copy on write.

Questa strategia di ottimizzazione si rivela particolarmente utile con KVM. Quando sono avviate macchine virtuali guest, essi possono ereditare soltanto la memoria del processo genitore, qemu-kvm. Inoltre, è il contenuto dell'immagine del S.O. guest che verosimilmente dovrà essere condiviso. KSM, quindi consente a KVM di segnare queste identiche regioni guest come condivise.

Vantaggi per Fedora

Con questa caratteristica Fedora potrà eseguire macchine virtuali guest in uno spazio di memoria potenzialmente molto più efficente. Ciò vorrà dire che le macchine host Fedora saranno capaci di ospitare più guest di prima.

Documentazione

Altre informazioni

Per:

  • Obbiettivi
  • Test Plan
  • Esperienza Utente
  • Dipendenze
  • Progetto corrente
  • Note di rilascio
  • Commenti e Discussioni

visitare la en-wiki Features: KSM