It IT/Releases/13/Features/BFO

From FedoraProject

Jump to: navigation, search


Contents

boot.fedoraproject.org

Sommario

BFO (boot.fedoraproject.org) è un metodo d'avvio simile a pxe (Preboot Execution Environment). BFO usa piccole immagini (iso, floppy, disco) per pre-avviare una macchina che successivamente contatta una server remoto per ottenere le informazioni di avvio. Questa è una versione marcata Fedora di BKO (boot.kernel.org).

In futuro si spera che questo metodo possa completamente sostituire l'attuale obbligo di scaricare interi DVD. La versione specifica di Fedora serve a diffondere la notorietà di tale tacnologia oltre ad aggiungere ulteriori opzioni di avvio.
gpxe, la tecnologia di base, può anche essere salvata nelle espansioni ROM delle schede di rete.

Progettista

Stato corrente

Per informazioni aggiornate sullo stato corrente di boot.fedoraproject.org, visitare la pagina originale.

Descrizione dettagliata

Dopo l'avvio, gli utenti avranno a disposizione un menu completo di installazioni disponibili per tutte le versioni correntemente supportate di Fedora (i386 e x86_64). Si spera anche di provvedere ad opzioni di soccorso come pure tutti i supporti LIVE disponibili. Ciò ovviamente interesserà in particolare gli utenti su reti ad alta velocità. Comunque quanto più la rete diventerà veloce tanto più tale tecnologia diventerà irresistibile.

Il progetto prevede di realizzare i seguenti dettagli:

  1. Creare supporto d'avvio come indicato in BKO: How To Use
  2. Avviare da immagine gPXE (sia floppy, ISO o disco)
  3. Uso di gPXE per configurare la rete tramite DHCP o staticamente (incluse le reti wireless)
  4. Creazione del menu da cui selezionare le varie opzioni di avvio
  5. In base all'opzione selezionata, avviare vmlinuz ed initrd in anaconda ed avviare l'installazione/il processo di soccorso/l'avvio del sistema come al solito.

Vantaggi per Fedora

  1. Sarà necessario scaricare soltanto una piccola immagine per poter iniziare ad usare Fedora quasi immediatamente
  2. Occorrerà soltanto una immagine d'avvio per avviare tutti le correnti versioni di Fedora inclusi i supporti Live
  3. Potrà sostituire un giorno le attuali immagini ISO

Documentazione

BFO-FAQ

Note di rilascio

BFO (boot.fedoraproject.org) consente in modo semplice di aggiornare e installare Fedora sugli host di rete. Dopo aver scaricato e salvato su un dispositivo USB o CD/DVD, una piccola immagine disco, BFO può essere usato per installare future versioni di Fedora, quando disponibili, senza bisogno di creare nuovi supporti d'installazione. BFO si basa su BKO (boot.kernel.org).

Altre informazioni

Per:

  • Obiettivi
  • Test Plan
  • Esperienza Utente
  • Dipendenze
  • Progetto corrente
  • Commenti e Discussioni

consultare la pagina originale di questo documento.