L10N Italian Team Nuovi traduttori

From FedoraProject

Revision as of 08:29, 6 October 2010 by Giallu (Talk | contribs)

Jump to: navigation, search

Contents

Italian Translation Team - Linee guida

- Guida per i nuovi traduttori - da un idea di: Giuseppe Pignataro -

Benvenuto! Se stai leggendo questa pagina pagina vuol dire che hai intenzione di partecipare attivamente al Fedora Localization Project. Qui troverai una breve descrizione di come lavora il team di traduzione italiano, quali strumenti utilizzare per poter tradurre le applicazioni, i documenti ed i siti web legati al Fedora Project, qui troverai inoltre tutti quei suggerimenti necessari per iniziare a produrre da subito.


Lavorare nel team

I passi da seguire, per essere operativi in tempi brevi

  • Consultare la pagina del team per conoscere le ultime novità o aggiornamenti concernenti le attività in corso. Per essere aggiornati via mail, è meglio aggiungere tali pagine ai vostri "osservati speciali" cliccando sul link segui.
  • Ottenere tutti gli accounts ed autorizzazioni necessari (Account alla mailing list, Fedora Account, Firma della CLA ed adesione al gruppo cvsl10n, specificati nella Guida Rapida alla Traduzione ).

Riconfermare l'impegno per la versione rawhide

Fedora, come noto ha un periodo di lavorazione di circa 6 mesi. E' gradita, ma non obbligatoria, al passaggio di versione, riconfermare in ml la propria disponibilità a lavorare per la nuova versione; la riconferma verrà riportata in homepage con il seguente codice di colori:

Attesa conferma Wiki debug Disponibile ed appartenente al gruppo cvsl10n Disponibilità non confermata

Categorie di traduzioni

Le traduzioni per Fedora si possono dividere in varie categorie:

  • Traduzioni di software di distribuzione.
  • Traduzioni di software non di distribuzione.
  • Traduzioni di documentazione.
  • Traduzioni di siti web.
  • Traduzioni di pagine wiki.

Tutte le categorie descritte in precedenza, ad eccezione delle traduzioni di pagine wiki vengono realizzate usando i file .PO che contengono le stringhe originali in inglese e la relativa stringa in Italiano da tradurre o da correggere; è possibile consultare un elenco completo dei progetti di Fedora.

Per poter tradurre i file PO, si può utilizzare qualsiasi editor di testo, anche se è preferibile l'utilizzo di strumenti fatti apposta e sopratutto molto più potenti e ricchi di funzionalità in confronto ad un editor di testo.

I programmi più utilizzati dal gruppo Italiano sono Kbabel, Gtranslator e poEdit.

La traduzione della documentazione Wiki non necessita di particolari programmi. Si lavora alla traduzione direttamente sulla Wiki, usando il proprio browser preferito. Non è necessaria nemmeno la conoscenza della formattazione wiki, anche se utile in certi casi.

Scegliere cosa tradurre

Nel gruppo di traduzione in Italiano di Fedora non esistono dei vincoli particolari nella scelta di cosa tradurre, ma esistono comunque delle indicazioni in grado di indirizzare gli sforzi di traduzione per evitare che il lavoro venga reso inutile; In particolare, il gruppo di traduzione in Italiano si pone come obiettivo la traduzione del software di distribuzione e dei i documenti più importanti entro i limiti di tempo e il mantenimento costante dei siti web e delle pagine wiki.

Software di distribuzione

La traduzione di questi software è importante per fare in modo che la distribuzione venga tradotta in Italiano. Bisogna concentrare gli sforzi di traduzione di questi software dal momento della software string freeze fino alla software translation deadline; la pianificazione per la distribuzione attualmente in lavorazione è disponibile qui.

Software non di distribuzione

Il software non di distribuzione contiene numerosi progetti supportati da Fedora ma che non fanno parte di una distribuzione specifica di Fedora; la loro traduzione non risente di particolari scadenze e la scelta può essere fatta in modo arbitrario.

Documentazione

Una volta terminato il lavoro di sviluppo di una distribuzione di Fedora, viene prodotta la relativa documentazione; anche la documentazione ha una sua pianificazione, una scadenza da tenere in considerazione è l'aggiornamento del sito docs.fedoraproject.org .

I documenti che dovrebbero avere la priorità nella traduzione sono elencati nella Guida Rapida alla Traduzione.

Al momento la lista comprende i moduli:

Siti web

La traduzione dei siti web è importante per dare visibilità al Fedora Project per tutti gli utenti in Italiano.

Generalmente, è importante verificare che le traduzioni siano aggiornate a ridosso di una release, quando è più probabile un picco nel traffico verso il sito grazie alla azione del marketing team.

La lista completa dei siti web da tradurre è qua; in particolare, i moduli più visibili sono:

Pagine wiki

Le pagine wiki non hanno vincoli di tempo, ma la loro traduzione è importante per fornire informazioni utili agli utenti del Fedora Project in Italiano, non esiste uno strumento immediato per controllare se le pagine wiki in Italiano sono aggiornate rispetto alla versione in Inglese, il modo migliore è il confronto diretto tra le pagine e il controllo tramite l'opzione segui.

Come tradurre

Software, documentazione e siti web

In breve, i passi necessari per gestire al meglio il lavoro di traduzione

  1. Verificare su questa pagina quali moduli necessitano di essere tradotti e sceglierne uno.
  2. Controllare sulla pagina manutentori se eventualmente altri traduttori stanno lavorando sul modulo scelto.
  3. Se il modulo non risulta in lavorazione, annunciare in mailing list la volontà di tradurre il modulo scelto.
  4. Segnalare sulla pagina manutentori il nome del modulo (provvisto di collegamento), il proprio nome e lo stato del lavoro di traduzione, come ivi esplicato.
  5. Scaricare il file PO da tradurre, da questa pagina, fare click sull'icona relativa al download del file .po (icona bianca con piccola freccia verde) e loccare il file su transifex (icona del lucchetto; attiva solo se si è eseguito il login).
  6. Una volta salvato il file localmente ci si può lavorare con una applicazione capace di editare i po files (ad es: kaider, poedit, gtranslator).
  7. Una volta terminato il lavoro, bisogna richiedere in mailing list la revisione del documento tradotto.
  8. Una volta riottenuto il documento revisionato, lo si sottomette quando e' completo e rifinito via transifex e si sblocca il file (icona del lucchetto).

Documentazione Wiki

In breve, i passi necessari per gestire al meglio il lavoro di traduzione

  1. Scegliere una pagina wiki in Inglese da tradurre, oppure una delle pagine in Italiano già tradotte ma da aggiornare.
  2. Verificare l'esistenza della versione italiana, cliccando su una delle pagine, esempio Overview ed inserendo il suffisso it in coda al nome della pagina (es.: http://fedoraproject.org/wiki/Overview/it) .
  3. Verificare che la pagina non sia già in lavorazione, visionando la pagina manutentori.
  4. Annunciare la volontà di tradurre la pagina sulla mailing list.
  5. Inserire il nome della pagina, il proprio nome e lo stato del lavoro di traduzione nell'apposita tabella come ivi esplicato.
  6. Se la pagina in Italiano non esiste, dalla pagina in Inglese fare click su modifica, copiare tutto il sorgente della pagina da tradurre nella pagina in italiano.
  7. Cliccare su watch, in modo da venire informato di eventuali aggiornamenti della pagina originale.
  8. Recarsi nella pagina italiana (essa viene creata in automatico inserendo il suffisso it), modificare la pagina in modo da rispecchiare la versione Inglese.
  9. Controllare che la pagina appartenga alla categoria "Italiano" aggiungendo il tag "[[Category:Italiano]]" se non presente.
  10. Al termine della traduzione, salvare la pagina, cliccare su watch e richiedere in mailing list la revisione della pagina tradotta.

Regole di traduzione

Il team si dovrebbe attenere a dei parametri di massima per quanto concerne il modo di tradurre, al fine di mantenere consistenti le traduzioni.

  • Nella traduzione del software è importante osservare le regole dei verbi all'infinito per quanto riguarda le condizioni di scelta, il metodo di tradurre utilizzando una forma impersonale dei verbi, quindi mai dare del tu o parlare di "tuo" "tua" etc., preferire la dizione "pc in uso" al posto di "il tuo pc" e tante altre piccole accortezze. Un ottima e brevissima guida in merito all'argomento è senz'altro quella scritta dal team di traduzione italiano di mozilla: "Regole generali di traduzione ".
  • Per tradurre la documentazione tecnica in linea di massima si devono seguire gli stili dei manuali.
  • Per tradurre i siti web e gli how-to, è bene valutare quanto si debba essere coinvolgenti ed incisivi verso l'utente, quindi è opportuno dove occorre dare del tu per stimolare chi legge a partecipare in prima persona.

Comunicare

Il mezzo di comunicazione e di discussione più utilizzato dal team è la mailing list ufficiale del progetto. Per poter postare messaggi alla lista bisogna iscriversi tramite questa pagina . Inoltre la mailing list viene utilizzata per discutere, su come tradurre i termini più difficili, per annunciare scadenze e notizie ed inoltre per scambiarci ogni tipo di aiuto tra di noi. Se hai dei dubbi o delle domande, non esitare c'è sempre qualcuno che ti può dare una mano, non avere paura a chiedere.

Un mezzo di comunicazione alternativo è IRC, utilizzando X-Chat, Chatzilla etc... Il canale del team è #fedora-trans-it . Gli step consigliati per parlare su IRC sono almeno i seguenti:

  • Passi da fare una tantum:

Entrare con il nick sul server:

/nick mio_nick_preferito

Registrazione del proprio nickname:

/msg NickServ REGISTER mia_password

Associazione indirizzo email al proprio nickname

/msg nickserv set email mia_email

Impostazione email riservata

/msg nickserv set hide email on

Ottenere il cloacking generico o di progetto (hostname nascosto)

/who freenode/staff/*

Questo comando restituisce un elenco dello staff amministratore di freenode. Contattate in tutta tranquillità in una chat privata il personale dello staff e chiedetegli di ottenere il cloack per il vostro nick.

Per coloro che hanno tutti gli accounts completi e la CLA firmata è invece possibile aggiungersi a questa pagina per ottenere un cloack (hostname nascosto) fedora, ma prima debbono almeno compiere questi altri passi: Creazione ed uso di un nickname alternativo:

/nick mio_nick_alternativo

Registrazione del nickname alternativo:

/msg nickserv register mia_password

Link del nickname alternativo al nickname principale:

/msg nickserv link mio_nick_primario mia_password


  • Passi ricorrenti:

Entrare con il nick sul server

/nick mio_nick_preferito

Identificarsi al server dei nick

/msg nickserv identify mia_password


Suggerimenti e FAQ

D.: Qual'è il significato dell'underscore nei messaggi di traduzione?

R. L'underscore si applica nelle traduzioni delle stringhe dei menu e sottomenu delle gui; il carattere che segue l'underscore è quello che viene "attivato" come "scorciatoia da tastiera" dal programma;

esempio:

menu View -> Window (la V e la W sono sottlineate) si apre con Alt+V - W

con "_View" tradotto in "_Visualizza" e "_Window" tradotto in "_Finestra" diventa:

menu Visualizza -> Finestra (V e F sottolineate) si apre con Alt+V - F

D.: Cosa significano i due caratteri consecutivi "\n" ?

R. I due caratteri "\n" corrispondono nella traduzione al rientro a capo del testo tradotto (tasto 'enter'), vengono quindi utilizzati per dividere il testo su due o più righe quando lo spazio orizzontale non è sufficente per contenere il testo, come ad esempio le righe di comando che non possono superare gli 80 caratteri. Nota: se il messaggio tradotto contiene dei rientri a capo questi non verranno riportati nella traduzione corrispondente.

D.: (Come) Posso aggiungere dei commenti permanenti ai file .po che sto traducendo?

R. Certamente, a seconda del programma che si usa per la traduzione può essere fatto in modo più o meno agevole. I commenti sono un valore aggiunto per il file, spiegano il perchè di determinate scelte o manifestano come tradurre un determinato termine in modo uniforme su tutto il file. Il modo corretto di rappresentare un commento è per un revisore simile al seguente:

#: virt-image:227
#, python-format
# Per libvirt si è adottata la decisione di non tradurre il termine guest come sistema ospite
# (team-it-rev080314)
msgid ""
"\n"
"\n"
"Creating guest %s..."
msgstr ""
"\n"
"\n"
"Creazione guest %s"

Il suggerimento di aggiungere una dicitura tipo (team-it-rev080314) al termine del commento, permette di circostanziare l'occasione dell'aggiunta del commento, e fornisce un metodo semplice per il traduttore di ricercre prima gli "avvisi" con la stringa "team-it-rev" e poi iniziare a tradurre.

D.: Ma è tanto importante eseguire la revisione?

R.: Il revisore, oltre a controllare che non siano presenti errori nella traduzione deve controllare che il file sia omogeneo nelle traduzioni. Spesso il traduttore si occupa esclusivamente della traduzione delle stringhe non tradotte senza controllare che le nuove stringhe appena tradotte siano coerenti con le traduzioni già presenti. I documenti e la wiki durante i rifacimenti e piccole correzioni possono perdere di armonia, in questo caso il revisore ha il compito di revisionare l'intero file, una revisione integrale di un file da 800 o 1000 stringhe richiede tempo notevole anche nel caso in cui le stringhe tradotte siano relativamente poche.