F16 release announcement/it

From FedoraProject

Jump to: navigation, search
Il Fedora Project è lieta di annunciare il rilascio di Fedora 16 ("Verne"). Per informazioni dettagliate, vedere le note di rilascio:

http://docs.fedoraproject.org/en-US/Fedora/16/html/Release_Notes/

Fedora è sistema operativo open source libero e all'avanguardia che continua a fornire funzionalità innovative a tutti gli utenti e che rilascia una nuova release ogni sei mesi. Fedora 16 offre nuove straordinarie funzioni per gli utenti desktop, per gli amministratori di sistema e per gli sviluppatori. Parte delle innovazioni possono essere trovate di seguito. Se per voi è sufficiente menzionare Fedora 16, le opzioni di download sono disponibili all'indirizzo:

http://fedoraproject.org/get-fedora

Contents

Dedica

Durante la preparazione di Fedora 16, il mondo informatico ha perso uno dei suoi collaboratori più grandi, Dennis Ritchie. Ritchie ha co-inventato Unix e il linguaggio C. E' stato anche co-autore di "The C Programming Language", un libro che ha insegnato a molti programmatori proprio nel momento in cui il personal computing stava esplodendo. Senza Ritchie il mondo dei calcolatori non sarebbe stato per nulla simile a quello che abbiamo oggi.

Un uomo umile, poco noto ad di fuori dal suo campo, Dennis sarà sempre ricordato da quelli che praticano il mestiere nostro lavoro. Grazie, Dennis.

Cosa c'è di nuovo in Fedora 16?

Per gli utenti desktop

Un viaggio al centro del desktop:

  • GNOME 3.2, , ultimo aggiornamento dell'ambiente desktop più popolare, offre nuove funzionalità, tra cui:
    • Il pannello delle Impostazioni di sistema guadagnano l' "Online Account", che forniscono un punto di riferimento per la gestione degli account online come Google, Facebook, ecc
    • Una nuova applicazione per la gestione dei contatti integrata con Empathy, Evolution e il nuovo pannello "Account Online" nelle impostazioni di sistema
    • Una nuova applicazione di gestione documenti fornisce un'alternativa più semplice per la gestione dei file tradizionali sia per quelli locali che quelli "in-cloud".
  • KDE 4.7, la versione più recente di questo ambiente desktop ricco di funzionalità e che offre aggiornamenti sostanziali, tra cui:
    • DigiKam 2.0 aggiunge il riconoscimento e rilevamento dei volti, il geotagging e altro ancora.
    • Un aggiornamento al Workspace Plasma Window Manager (KWin) rende KDE più adatta per i dispositivi mobili, e aggiunge anche miglioramenti per gli utenti desktop.
    • Una nuova finestra di spegnimento permette agli utenti con sistemi operativi multipli di selezionare il sistema operativo per l'avvio successivo.

Per gli sviluppatori

Ventimila righe in C:

  • Perl 5.14, una nuova versione di Perl, porta molti miglioramenti, tra cui il supporto Unicode 6,0.
  • GCC Python Plugins estendere GCC con il Python 2 e 3, senza avere a che fare con l'interno C di GCC.
  • D2: Fedora 16 è la prima distribuzione Linux a includere la nuova versione di D, un linguaggio di programmazione di sistemi che combina la potenza e le prestazioni elevate di C e C++ con la produttività dei linuguaggi di programmazione moderni come Ruby e Python.

Per gli amministratori di sistema

Il giro del mondo in ottanta colonne:

  • GRUB2 Questo salto in avanti permette di migliorare le opzioni di configurazione non chè un miglior supporto per le architetture non-x86.
  • 1000 account di sistema Gli account di Sistema di Fedora 16 hanno un ID utente che inizia con 1000, fornendo più spazio per gli account di sistema e rendendo più facile per gli amministratori avere dei servizi non eseguiti non come root. Questo migliora l'interoperabilità con le altre distribuzioni Linux che iniziano con un ID utente 1000.
  • Chrony Chrony fornisce il Network Time Protocol (NTP), le parti client e server sono più tolleranti alla instabilità degli orologi e alle connessioni Internet che non sono sempre attive.
  • driver ext4 mounta ext2 e ext3 Fedora 16 utilizza il driver di ext4 per montare i file system ext2 ed ext3, riducendo le dimensioni del codice del kernel.
  • Migliorati gli Strumenti di virtualizzazione:
    • Fedora 16 offre miglioramenti per la creazione di reti virtuali, rendendo grandi installazioni ora più facili.
    • Virt-manager ispezione del SO guest è un esclusivo strumento Fedora che permette accesso in sola lettura ai file system ospiti, applicazioni e al registro di Windows.
    • Fedora 16 fornisce il blocco dei dischi virtuali per evitare che un disco venga utilizzato da più macchine virtuali contemporaneamente.

Questo è solo un assaggio di ciò che è incluso in Fedora 16. Un elenco più dettagliato è disponibile all'indirizzo:

https://fedoraproject.org/wiki/Releases/16/FeatureList

Scaricamento e aggiornamento

Fedora 16 non è fantascienza. E 'qui in questo momento:

http://get.fedoraproject.org

Per avviare Fedora 16 istanze nel cloud, riferirsi a:

http://fedoraproject.org/wiki/Cloud_images

Se si esegue l'aggiornamento da una versione precedente di Fedora, fare riferimento a:

http://fedoraproject.org/wiki/Upgrading

Le note di rilascio di Fedora 16 e le guide per le varie lingue sono disponibili all'indirizzo:

http://docs.fedoraproject.org/

I bug Fedora 16 comuni sono documentati su:

https://fedoraproject.org/wiki/Common_F16_bugs

Spin Fedora

Le spin Fedora sono una versione alternativa di Fedora, su misura per diverse tipologie di utenti tramite set di applicazioni raccolte singolarmente o scelte di personalizzazioni. Possono essere trovate all'indirizzo:

http://spins.fedoraproject.org

Contribuire

Ci sono molti modi per contribuire al di là di segnalazioni dei bug. Puoi aiutare a tradurre software e contenuti, testare e dare un feedback su aggiornamenti software, scrivere e modificare documenti, design e fare opere d'arte, contribuire con ogni tipo di attività promozionali, e pacchettizzare software gratuito usato da milioni di utenti Fedora in tutto il mondo. Per iniziare, visita oggi http://join.fedoraproject.org

Informazioni di contatto

Giornalisti e reporter possono trovare informazioni su:

https://fedoraproject.org/wiki/Press